Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

S P O R T

  L'Avana. 4 Agosto 2014

    

La Missione Barrio Adentro Sportiva
L’ attività fisica come fonte di
dignità del popolo

“Chávez e Fidel sono due giganti  che hanno cambiato la maniera di concepire lo sport ed hanno  promosso l’idea di renderlo di massa come uno strumento per la trasformazione della società”, ha detto ieri, domenica 3 agosto, il ministro venezuelano agli sports , Antonio Álvarez

Laura Bécquer Paseiro - Foto: Omara García

“Chávez e Fidel sono due giganti  che hanno cambiato la maniera di concepire lo sport ed hanno  promosso l’idea di renderlo di massa come uno strumento per la trasformazione della società”, ha detto ieri, domenica 3 agosto, il ministro venezuelano agli sports , Antonio Álvarez

Partecipando alla cerimonia per il 10º  anniversario della Missione Barrio Adentro Sportiva, il titolare ha affermato che progetti come questi hanno rotto i vecchi schemi della Quarta Repubblica che concepiva lo sport come un tema puramente elettorale.

Lo sprt come diritto di tutti è stao la premezza diffusa con la Misión Barrio Adentro Deportivo.
Lo sprt come diritto di tutti è stao la premezza diffusa con la Misión Barrio Adentro Deportivo.

Adesso l’attività fisica e la ricreazione sono un diritto del popolo, come stabilisce l’articolo 111 della Costituzione,  ha detto Álvarez, che è il presidente dell’Istituto Nazionale degli Sports, ai presenti alla celebrazione, tra  quali diverse glorie dello sport cubano.

Dal campo nella Parrocchia  Coche nel municipio Libertador, a Caracas, l’ex giocatore delle Grandi Leghe  ha inviato un messaggio di ringraziamento a Fidel da parte dei figli di  Chávez, ed ha assicurato che grazie alla Missione, gli implementi sportivi oggi sostituiscono droga e violenza.

Álvarez ha lodato il lavoro dei collaboratori cubani e ha detto che questi dieci anni sono un anticipo di quello che avverrà in materia sportiva.

“Il meglio di questa Rivoluzione in questo settore deve ancora venire”, ha segnalato.

La Missione Barrio Adentro Sportivo è stata un¡idea del leader bolivariano, Hugo Chávez, che il 31 luglio del 2004 la fece iniziare con l’obiettivo di elevare la qualità di vita della popolazione venezuelana, con un accesso di massa allo sport e alla ricreazione.

“Barrio Adentro Deportivo” è presente nei  23 Stati e nel Distretto Capitale come parte dell’Accordo di collaborazione Cuba-Venezuela.

Il lavoro dei professori di Educazione Fisica, Recupero fisico e tutto il personale, facilitano la consulenza negli sports come la pallacanestro, il baseball, la ginnastica, il ping pong, gli scacchi e  il domino.

Inoltre individuano le future stelle tra i più giovani. (Traduzione GM- Granma Int.) 
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir