Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

S P O R T

  L'Avana. 7 Luglio 2014

    

Inaugurati i Giochi Scolastici Nazionali
• Miguel Díaz-Canel Bermúdez ha ricevuto il  Diploma di Riconoscimento al Comandante in Capo Fidel Castro, come promotore dell’evento.  Ha ricevuto un diploma anche  José Ramón Fernández, titolare del Comitato Olimpico Cubano

César Morales Buján - Foto: Armando Hernández

Riconoscimenti speciali al Comandante in Capo Fidel Castro e a José Ramón Fernández, titolare del Comitato Olimpico Cubano, hanno marcato la cerimonia inaugurale della 50ª edizione dei Giochi Scolastici Nazionali,  realizzata domenica 6 nel Colosseo della Città Sportiva.

Apertura dei Giochi Scolastici Nazionali. Questa 50ª edizione conta sulla presenza di delegazioni di altri paesi.




Miguel Díaz-Canel Bermúdez, primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, ha ricevuto il diploma in onore al leader storico della Rivoluzione, artefice e promotore delle gare più importanti del movimento sportivo in Cuba.  Díaz-Canel ha poi consegnato il diploma a José R. Fernández.

La gala, una festa multicolore, è iniziata con la sfilata del partecipanti, esibizioni di ginnastica e differenti momenti culturali  davanti ad un pubblico formato da glorie e stelle dello sport dell’Isola.

Il nuotatore  Cristian Ricardo ha letto l’impegno degli atleti e  Cecilia Juara lo ha fatto a nome dei giudici e degli arbitri  delle competizioni, una delle più sane opzioni dell’estate.

Javier Sotomayor, re olimpico e recordman mondiale  di salto in alto ha acceso la fiamma di una competizione che riunisce 6320 atleti che gareggeranno in 32 sports nella categoria scolastici e in dieci giovanili.

I Giochi contano con la presenza di delegazioni di Messico, Perù, Repubblica Dominicana, Stati Uniti, Danimarca, Cile, Ecuador, Venezuela e Guatemala.

Christian Jiménez, presidente dell’INDER, nel suo discorso ha detto che i Giochi Scolastici confermano ogni anno la loro importanza come anello del sistema competitivo cubano.

La loro portata è enorme perchè il 90% delle medaglie vinte nei Giochi Centroamericani e dei Caraibi di  Cartagena de Indias 2006, e il 95% nei Panamericani di Guadalajara 2011 e il 100 % nei Giochi Olimpici di Londra, sono state ottenute da atleti che sono frutto dei Giochi Scolastici. 

“Più che un evento sportivo, è un’espressione pratica di formazione di valori”, ha precisato  Jiménez.

(Traduzione GM -Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir