Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

S P O R T

  L'Avana. 4 Febbraio 2014 

    

Il Presidente del COI a favore dei cambi negli Statuti Olimpici

“La norma del Comitato Olimpico Internazionale che obbliga uno sport ad aspettare sette anni prima di entrare potenzialmente a far parte del programma dei Giochi, è più o meno obsoleta”, ha detto il presidente del COI Thomas Bach.

Bach, che ha assunto  l’incarico nel settembre scorso come successore di  Jacques Rogge, vuole modernizzare l’organizzazione, cambiare il processo di selezione delle città candidate e attualizzare il programma degli sport. 

“Il fatto che la regola dei sette anni sia compresa negli Statuti Olimpici non dovrebbe creare problemi”, ha detto parlando alla stampa.

“Gli Statuti Olimpici non sono tagliati nella pietra e dobbiamo andare avanti, adattarci ai tempi moderni”, ha segnalato Bach, dando speranza al baseball a al softball d’essere inclusi nel Giochi di Tokio del 2020.

I due sports, molto popolari in Giappone, sono stati esclusi  dalle Olimpiadi del 2020  e del 2024, ma una sessione del COI a Sochi, questa settimana, discuterà possibili cambi agli Statuti.

“Personalmente sono molto favorevole a un cambio del regolamento”, ha affermato il titolare di questa entità. (PL/ Traduzione Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir