Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

S P O R T

  L'Avana. 24 Luglio 2014

    

La UEFA ha sospeso Israele come sede delle partite internazionali

Lemay Padrón Oliveros

L’Associazione  Europea di Calcio(UEFA) ha annunciato la sospensione di tutte le partite  della Lega dei Campioni e della Europa League in Israele, sino ad un nuovo ordine, per via della situazione attuale nel paese.

Il comitato d’emergenza dell’organismo continentale ha deciso che sino ad un nuovo avviso non si potranno disputare partite di competizioni continentali in suolo israeliano, fino a che dureranno gli attacchi aerei nella Striscia di Gaza.

La UEFA ha chiesto ai club israeliani coinvolti nelle competizioni continentali di proporre sedi alternative fuori dal paese per giocare le partite locali,  della Lega dei Campioni e della Lega Europa.

In Champions, il Maccabi Tel Aviv deve affrontare la squadra Santa Coloma di Andorra, per la seconda classificazione preliminare e la partita di ritorno tra le due squadre si doveva giocare a Tel Aviv.

Nel  secondo torneo per importanza della UEFA, il Hapoel Tel Aviv e il Hapoel Beer Sheva devono giocare la partita preliminare, mentre il Hapoel Kiryat Shmona entrerà in lizza nella terza eliminatoria  preliminare.

In dipendenza della durata della sanzione, questa decisione potrà danneggiare la squadra nazionale d’Israele che debutterà nelle eliminatorie della Euro Coppa di Francia 2016, all’ inizio di settembre.

( Traduzione GM- Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir