Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

S P O R T

  L'Avana. 23 Dicembre 2014

    

Lo  Swing completo dello sport cubano

I vincitori delle medaglie a Veracruz e altri esponenti del mondo dello sport con notevoli risultati, hanno ricevuto le espressioni di stima della massima direzione del paese.

Aliet Arzola Lima - Foto: Ricardo López Hevia

Consegnati diplomi di apprezzamento alla delegazione che ha partecipato ai Giochi centroamericano di Vera cruz 2014 e agli atleti più bravi dell’anno. Idalys Ortiz, Judo, la più brava con i Cinque Eroi: Ramón, Rene, Tony, Fernando e Gerardo Idalys Ortiz ha condiviso il suo premio con i Cinque Eroi.
Consegnati diplomi di apprezzamento alla delegazione che ha partecipato ai Giochi centroamericano di Vera cruz 2014 e agli atleti più bravi dell’anno. Idalys Ortiz, Judo, la più brava con i Cinque Eroi: Ramón, Rene, Tony, Fernando e Gerardo Idalys Ortiz ha condiviso il suo premio con i Cinque Eroi.

Uno swing di jonron lo ha fatto Gerardo Hernández Nordelo solamente con la sua entrata nel Palazzo delle Convenzioni, uno swing enorme dedicato a tutti gli sportivi  cubani presenti, quegli stessi che hanno recuperato lo scettro regionale nei Giochi Centroamericani e dei Caraibi di Veracruz.

Non c’era forma migliore di chiudere il 2014 che questo incontro con quasi tutti i vincitori di medaglie nella città messicana e con altri esponenti del mondo dell’atletica, che hanno ottenuto ottimi risultati nell’attuale periodo, che hanno ricevuto il premio della massima direzione del paese dalle mani di Miguel Díaz-Canel, membro del Burò Politico e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri.

Il dirigente ha consegnato il premio come miglior atleta dell’anno nello sport individuale allo splendido lottatore  Mijaín López, mentre Olga Lidia

Tapia, membro della Segretaria del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, lo ha consegnato alla yudoca  Idalys Ortiz, che lo ha festeggiato con Tony, Ramón, Gerardo, Fernando e René, vestita nell’occasione con le casacche sportive della squadra nazionale e con il classico berretto della squadre di Cuba.

Sono stati premiati i dieci migliori dello sport nel 2014, gli atleti con handicap e in maniera generale tutti hanno ricevuto un messaggio di complimenti e auguri da Jorge González Pérez, presidente della Commissione di Salute e Sport dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare.

Il dottor Antonio Becali, presidente dell’INDER, ha consegnato il Francobollo della Dignità a nome della squadra di atletica a  Díaz-Canel,  a José Ramón Fernández, presidente del Comitato Olimpico Cubano, e ai Cinque, e poi poi agli arbitri, agli allenatori, al personale medico e alla stampa che ha accompagnato gli sportivi a Veracruz.

Sono stati premiati per il loro coraggio, il sacrificio e la difesa dei valori del gioco pulito Fidel Vargas, col kayak, che ha riscattato un’atleta dominicana a Tuxpan, il taekwondista  Robelis Despaigne, per il suo atteggiamento notevole nel combattimento con il costaricense Kristopher Moitland, e la squadra di calcio rivelazione cubana a Veracruz.

Tutto si è svolto in un ambiente in cui gli sportivi hanno partecipato come una grande famiglia, il cui obiettivo è migliorare costantemente di fronte agli impegni sempre più esigenti.

( Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir