Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

N U E S T R A   A M E R I C A

 L'Avana. 27 Ottobre 2014

 

Sono 85 gli avvocati assassinati in Honduras

Uccisa un’altra giurista.

Isabel Soto Mayedo

Sono  85 gli avvocati assassinati in Honduras negli ultimi quattro anni, dopo il crimine commesso contro la giudice  Iris Argueta, ultimata giovedì 23 da  sicari, hanno informato le fonti della polizia,precisando che la avvocatessa è stata colpita da diverse pallottole mentre passeggiava con un’amica nel parco centrale di Catacamas, località situata a 200 Km. e est di Tegucigalpa, nel dipartimento orientale di Olancho.

Uno sconosciuto  ha sparato a Iris Argueta a bruciapelo nell’addome.

La professionista è stata portata immediatamente in un ospedale dov’è morta nel pomeriggio di venerdì 24, ha informato il telegiornale della Corporazione Televicentro.

Vari colleghi della vittima hanno commentato che circa otto mesi fa, Iris Argueta aveva rinunciato all’incarico di giudice a  Catacamas, senza precisare le motivazioni delle dimissioni.

Altri due avvocati sono stati assassinati l’11 ottobre da presunti appartenenti ad una banda criminale, nella città settentrionale di San Pedro Sula, importante centro industriale e commerciale, divenuto la seconda città per importanza nel paese.

La crescente minaccia contro gli incaricati d’ impartire la giustizia e i funzionari del governo, ha dato motivo al Congresso Nazionale d’approvare una riforma del Codice Penale, che ha portato a 40 anni le condanne contro gli assassini dei titolari dei poteri dello Stato.

Il cambio nell’Articolo 116 di questo regolamento stabilisce che l’omicidio semplice si condanna con sentenze da 15 a 20 anni di prigione, ma se si commette contro un’autorità, aumenta di un terzo.

La trasformazione di questo corpo giuridico è associata all’intenzione di rovesciare la situazione in Honduras, il paese con il maggior numero di omicidi del mondo, come dice il Rapporto Globale sul tema dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il delitto nel 2013.

Questo documento segnala che nel paese avvengono 90.34 delitti ogni 100.000 abitanti e anche  se l’Osservatorio della Violenza dell’Università Nazionale Autonoma dell’Honduras riferisce una leggera diminuzione, negli ultimi mesi ubica la cifra di 79 omicidi per ogni 100.000 abitanti. ( Traduzione GM) .  

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir