Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

N U E S T R A   A M E R I C A

 L'Avana. 14 Ottobre 2014

 

La Copppal  solidale con Cuba e contro il colonialismo

Lianet Arias Sosa

La Conferenza Permanente dei Partiti Politici dell’America Latina e dei Caraibi (Copppal) ha espresso a Managua, in Nicaragua, la  sua solidarietŕ con Cuba contro il blocco imposto dagli Stati Uniti ed ha respinto ogni genere di colonialismo nell’area.

In una dichiarazione da Managua, letta alla chiusura della sua XXXII sessione generale, l’organizzazione ha anche reclamato la liberazione dei tre antiterroristi cubani che sono ingiustamente  reclusi nel territorio degli Stati Uniti.

I Cinque, come sono noti nel mondo Gerardo Hernández, Ramón Labańino, Antonio Guerrero, René González e Fernando González, furono detenuti negli USA 16 anni fa perchč controllavano i gruppi che organizzavano e finanziavano azioni violente contro Cuba.

René e Fernando sono i due soli ritornati in Patria dopo aver scontato la loro ingiusta condanna.

I rappresentanti dei partiti politici hanno appoggiato anche il reclamo argentino per la sovranitŕ delle Isole Malvine e la lotta contro i fondi avvoltoio, ed hanno accordato di fomentare la campagna per la decolonizzazione e indipendenza di Puerto Rico.

 Coadiuveremo la realizzazione di una pace giusta e democratica in Colombia, aggiunge il testo che condanna inoltre il recente assassinio del giovane deputato venezuelano Robert Serra.

I delegati hanno raccomandato ai paesi della regione l’adozione di politiche che conducano all’eliminazione della disuguaglianza e della miseria ed hanno consigliato meccanismi per rovesciare la minaccia del cambio climatico.

Inoltre hanno appoggiato  totalmente il progetto per la costruzione del canale inter oceanico in Nicaragua le cui opere, dicono le autoritŕ, cominceranno nel dicembre prossimo.

Questa infrastruttura monumentale, segnala il testo, inciderŕ  con un incremento notevole sui volumi di commercio e genererŕ maggiori e migliori posti di lavoro per li popolo di questa nazione centroamericana.

La XXXII riunione generale della  Copppal si č conclusa ieri, lunedě 13, dopo tre giorni di dibattiti attorno a temi come il cambio climatico, il colonialismo e i bambini migranti.

(Traduzione GM - Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir