Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

N U E S T R A   A M E R I C A

 L'Avana. 10 Ottobre 2014

 

Educazione: la punta di lancia della Rivoluzione Bolivariana

La ministra cubana d’Educazione, Ena Elsa Velázquez, ha incontrato i coordinatori  cubano-venezuelani della Missione Ribas

Laura Bécquer Paseiro

Undici anni fa il leader bolivariano Hugo Chávez aveva annunciato la creazione di un sistema nazionale per far sì che tutti i  venezuelani avessero accesso a un’educazione di qualità.

Il precetto difeso era che con la conoscenza si formava l’uomo nuovo capace di dare continuità alla Rivoluzione Bolivariana, intendendo l’educazione come la punta di lancia del processo iniziato nel 1998.

Nacque allora la  Missione Ribas, nominata così in onore dell’Eroe della gioventù, che ora si trova in una nuova tappa di consolidamento in cui la consulenza di Cuba è stata importante.

La ministra d’Educazione cubana, Ena Elsa Velázquez, ha commentato alla stampa che gli specialisti cubani hanno aiutato, ma che grazie all’impegno degli stessi venezuelani è stato evitato il pericolo di un ritorno ad un sistema educativo di esclusione, come nei tempi della Quarta Repubblica.

La Missione Ribas in questa fase ha conquistato le strade come parte della campagna per sradicare la povertà estrema nella nazione  e per la ministra, che ha partecipato all’incontro a Caracas  con i coordinatori cubano-venezuelani del programma sociale, questo è l’esempio del consolidamento di questo stesso  programma, che giunge in tutti gli angoli del paese.  

L’ambasciatore cubano in Venezuela, Rogelio Polanco, ha detto che la Rivoluzione  Bolivariana ha scommesso sull’educazione come sul suo motore  e che tutto quello che è stato realizzato sino ad ora è motivo d’orgoglio per i due popoli.

La Missione José Félix Ribas è coordinata dal Ministero del Petrolio e Miniere e il suo obiettivo è reinserire in un sistema educativo e produttivo le persone che non hanno terminato gli studi d’educazione media, per far sì che ottengano il loro diploma.

La direttrice nazionale dei programmi educativi della Missione, Denisse Farfán,  ha dettagliato che si sono diplomate sino ad ora  957.000 persone e che la meta è giungere  a 70.000. (Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir