Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

N U E S T R A   A M E R I C A

 L'Avana. 10 Novembre 2014

 

I 43 studenti messicani assassinati
e cremati

• E i resti sono stati gettati nel fiume San Juan

Tre elementi  della banda criminale Guerreros Unidos, catturati, hanno confessato l’assassinio dei 43 studenti scomparsi e la loro versione č sotto investigazione.

Il Procuratore Generale della Repubblica (PGR) del Messico, Jesús Murillo Karam, ha informato venerdě 7 della detenzione di tre membri della banda criminale Guerreros Unidos, che hanno confessato d’aver assassinato i 43 studenti della Scuola Normale Rurale di Ayotzinapa, spariti  lo scorso 26 settembre.

I detenuti hanno detto che gli autori del crimine hanno portato i corpi  degli studenti alla discarica di  Copula, dove li hanno bruciati.

Č stato presentato un video con la dichiarazioni dei detenuti, nel quale dicono che il fuoco č durato circa sette ore.

“Abbiamo versato benzina e abbiamo riunito i pezzetti di ossa”.

Uno dei detenuti ha detto  che molti tra i giovani erano morti asfissiati durante il viaggio e gli altri due hanno sostenuto che sono morti per gli spari dei sicari dell’organizzazione criminale, ha informato PL.

Secondo questa testimonianza i corpi dei ragazzi sono stati bruciati con diesel, benzina, pneumatici, legna e plastico, dalla notte del 26 settembre al pomeriggio del 27. Poi i resti sono stati riuniti e messi in sacchi neri, gettati nel fiume San Juan, dove i federali hanno trovato effettivamente un sacco nero chiuso.  

Sono 74 i detenuti per questi fatti e si stanno cercando altri dieci, ha informato Murillo, sostenendo che non esistono indizi che gli studenti sparito stavano proteggendo  gruppi criminali o ne facessero parte.

Sono anche state sequestrate armi di grosso calibro e 55.000 cartucce che appartenevano al gruppo criminale dei Guerreros Unidos.

L’’investigazione resta aperta sino a quando termineranno le possibilitŕ che permettono di localizzare  i corpi bruciati e gettati nel fiume San Juan. (Telesur / Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir