Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 9 Gennaio 2015

   

The New York Times: Obama prepara nuove azioni per migliorare la relazione con Cuba

Alcuni funzionari della Casa Bianca, citati  alcuni giorni fa dal quotidiano  The New York Times, hanno sostenuto che nuove misure esecutive indirizzate a migliorare le relazioni tra Cuba e gli Stati Uniti saranno emesse nel prossimo mese dal presidente statunitense Barack Obama.

Secondo queste fonti le misure avranno l’obiettivo di diminuire la pressione del blocco economico imposto all’Isola nel 1962.

Questi funzionari del governo hanno confermato che il presidente utilizzerà il suo potere esecutivo per eliminare le restrizioni di viaggio dei cittadini statunitensi a Cuba, e per apportare miglioramenti al commercio e alle attività finanziarie, ha aggiunto il NYT.

Le azioni di Obama verso Cuba saranno solo l’inizio di quello che alcuni membri del gruppo della Casa Bianca e degli esperti in politica estera descrivono come un ampio insieme di cambi che il presidente può realizzare personalmente per ristabilire i vincoli commerciali e diplomatici con L’Avana.

Il Times  ha segnalato inoltre che il Dipartimento del Tesoro emetterà una serie di regole per facilitare le esportazioni agricole e stabilire relazioni bancarie.

Il Dipartimento del Commercio farà dei passi per permettere alle imprese degli Stati Uniti di esportare strumenti e apparecchi per la costruzione e le telecomunicazioni, tra gli altri investimenti.

Il The New York Times ha confermato che il Dipartimento di Stato ha cominciato una revisione che potrà portare alla cancellazione di Cuba dalla lista degli Stati patrocinatori del terrorismo, eliminando un ostacolo importante, per far sì che L’Avana possa accedere a servizi commerciali  bancari in tutto il mondo.

La segretaria di Stato aggiunta per i Temi dell’Emisfero Occidentale,  Roberta S. Jacobson, guiderà un gruppo di funzionari statunitensi che visiteranno L’Avana alla fine di gennaio per discutere il ristabilimento delle relazioni diplomatiche e le questioni vincolate agli accordi migratori del 1995.

I funzionari del Dipartimento del Tesoro e del Dipartimento del Commercio si stanno muovendo rapidamente per eliminare ostacoli e regolamenti che limitano la capacità dei cittadini statunitensi di viaggiare e realizzare transazioni finanziarie in Cuba.

L’Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri del Dipartimento del Tesoro annullerà una misura che stabilisce che gli statunitensi eleggibili per viaggiare a Cuba, che  devono ricevere un permesso speciale del Governo che giustifica le visite familiari, i programmi professionali, religiosi o culturali e i progetti umanitari.

Un’altra misura è nelle mani del Dipartimento del Tesoro, che ha aumentato l’ammontare delle rimesse trimestrali che si possono inviare ai cubani da 500 a 2.000 dollari.

Molte di queste misure adottate dal  presidente Barack Obama, sono una chiara sfida ai suoi oppositori nel Congresso degli USA sul tema cubano.

(Prensa Latina/ Traduzione GM – Granma Int.) 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir