Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 6 Gennaio 2014

   

In marcia i preparativi ministeriali del Forum Cina-Celac

Ilsa Rodriguez

La Cina sta dando i tocchi finali ai preparativi della prima riunione ministeriale del Forum con i Paesi latinoamericani e caraibici, membri della CELAC, che sarà inaugurato l’8 gennaio dal presidente  Xi Jinping.

“Sino ad oggi hanno confermato la loro partecipazione 30 dei 33 paesi che formano la Celac, con rappresentanti di organismi regionali”, ha informato Zhu Qingqiao, direttore generale del Dipartimento dei Temi dell ’America Latina e i Caraibi della cancelleria cinese.

Durante un incontro con la stampa in questa capitale, Zhu ha detto che alla cerimonia inaugurale parteciperà anche il capo di Stato della  Costa Rica, Luis Guillermo Solís, attuale presidente pro tempore della Comunità degli Stati latinoamericani e dei Carabi, Celac.

Inoltre è stata annunciata la partecipazione del  presidente dell’Ecuador, Rafael Correa; del Venezuela, Nicolás Maduro, e del primo ministro delle Bahamas, Perry Christie.

Zhu, eletto di recente, ha segnalato l’importanza di questa riunione ministeriale Cina- Celac che avrà un appuntamento preliminare di alti funzionari il 7 gennaio  e si svolgerà  giovedì e venerdi, 8 e 9 gennaio con lo slogan “Nuova piattaforma, nuovo punto di partenza, nuove opportunità: stimolando l’associazione strategica Cina- America Latina e Caraibi”, l’incontro  renderà concreti gli accordi tra il presidente Xi e il Quartetto della Celac del luglio dell’anno scorso in Brasile, ha ricordato il funzionario, spiegando che questa è una piattaforma di cooperazione governativa integrale, che viene guidata dai rispettivi ministeri degli Esteri dei paesi membri, per promuovere lo scambio politico, commerciale, economico, culturale e sociale.

Poi ha annunciato che si prevede la partecipazione di 20 ministri degli Esteri e dei ministri di Commercio, Industria e Turismo tra gli altri, oltre alla partecipazione di funzionari di alto livello di organismi regionali.

“Si tratta del primo grande evento diplomatico in Cina nel 2015, e ci troviamo nella fase finale dei preparativi. Quasi tutto è pronto per assicurare successo all’incontro”, ha sottolineato  Zhu,  che ha ricordato che la Cina è il secondo socio commerciale dell’America Latina e dei Caraibi e il primo con molte di queste nazioni.

L’America Latina e i Caraibi formano  una regione con numerosi paesi in via di sviluppo, con i quali condividiamo molti interessi comuni e a livello di sviluppo.

Abbiamo molto da offrirci reciprocamente”, ha precisato il Direttore, nel suo primo incontro  con la stampa dopo la sua recente nomina.

Alla domanda se il presidente Maduro parteciperà all’incontro come Silva, Correa e Christie in qualità di membri del quartetto della Celac, Zhu ha commentato che la sua partecipazione è attesa calorosamente e riflette l’interesse di questa nazione a questo appuntamento Cina- Celac.

“Il Venezuela è un importante paese latinoamericano e sviluppa una cooperazione rilevante con la Cina nell’area commerciale e dei progetti, come quelli realizzati nei settori del trasporto e dell’energia nel 2014”, ha aggiunto ed ha annunciato che Maduro sarà ricevuto dal presidente Xi e da altri leaders della Cina.

Zhu ha anche confermato che tutti i paesi membri della Celac, includendo i 12 che non mantengono relazioni diplomatiche con Pechino, possono accedere al fondo annunciato nel luglio scorso durante il giro del presidente Xi in America Latina.

Nel suo incontro in Brasile con i rappresentanti del Quartetto della Celac, Xi aveva annunciato un fondo per progetti di infrastrutture e tecnologie ed una linea di credito per i Caraibi,  per un insieme di 30.000 milioni di dollari.

A proposito del recente annuncio di Cuba e degli Stati Uniti che inizieranno un processo per riannodare le relazioni, il diplomatico ha detto che il suo paese considera che sia un buon passo e che la Cina lo sostiene,  ed ha poi augurato che si elimini al più presto possibile il blocco mantenuto da Washington contro l’Isola.

“Speriamo che le due parti possano stabilire relazioni di rispetto”, ha aggiunto Zhu, sostenendo che il popolo e il governo di Cuba difendono la sovranità e la dignità del loro sviluppo nazionale.

“La Cina, ha detto, proseguirà nello sviluppo delle sue relazioni con Cuba.

Il ministro cubano Rodrigo Malmierca è a Pechino

Il ministro di Cuba del Commercio Estero e l’Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca, è giunto a Pechino, alla guida della delegazione cubana che parteciperà alla prima Riunione Ministeriale del Forum Cina- Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (Celac).

L’importante  riunione si svolgerà l’8 e il 9 gennaio in questa capitale e il presidente della Cina, Xi Jinping, pronuncerà il discorso inaugurale, è stato confermato dalle fonti del ministero degli Esteri.

Questo Forum di Cooperazione è stato creato durante il Vertice Celac a L’Avana nel gennaio del 2014 e la decisione di realizzare questo incontro ministeriale è stata presa durante la riunione di Xi con i leaders del Quartetto della Celac che si è svolta in Brasile nel luglio scorso.

Il viceministro delle Relazioni Estere  Abelardo Moreno, con altri funzionari, fa parte della delegazione cubana. (Traduzione GM -Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir