Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 23 Ottobre 2014

   

Il relatore ONU ha chiesto di nuovo di parlare con i reclusi di Guantánamo

Il relatore speciale della ONU per la tortura ha informato ieri, martedì 21, che ha chiesto nuovamente all’Esercito statunitense d’incontrare i prigionieri del carcere di Guantánamo come condizione per visitare questa prigione.

Juan Méndez ha detto che era stato invitato nel  2012 a conoscere il carcere e le installazioni militari statunitensi nel luogo, ma che il Pentagono non gli permetteva d’incontrare i detenuti, nemmeno in presenza di ufficiali degli USA.

“Ho ricevuto un invito per Guantánamo che non ho potuto accettare, perchè le condizioni non erano accettabili, ma sto insistendo per essere invitato a Guantánamo", ha detto Méndez in una conferenza stampa.

Aperta  nel 2002,  779 detenuti sono stati reclusi in questa prigione, forse vincolati con la guerra del terrore negli Stati Uniti.

Molti di loro hanno subito le “tecniche migliorate d’interrogatorio, come l’affogamento simulato.

Attualmente ci sono 149 detenuti nelle  installazioni della baia di Guantánamo, in Cuba.

Il presidente statunitense, Barack Obama, che ha promesso di chiudere Guantánamo, ha convinto vari paesi soprattutto dell’Europa ad accogliere prigionieri ed ha riconosciuto che i detenuti hanno subito maltrattamenti.

Il governo dell’Uruguay ha valutato la possibilità di ricevere sei reclusi e Méndez sta negoziando con le autorità nordamericane una visita alle celle d’isolamento nelle prigioni di tutti gli Stati Uniti. (Traduzione GM – Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir