Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 23 Ottobre 2014

   

Č morto  Lukanikos, il cane ribelle, in Grecia

Linet Perera Negrin  - Foto: BBC

Lukanikos era un cane di razza mista che durante le proteste del 2011 era diventato famoso, perchč appariva sempre in prima linea di battaglia a lato dei partecipanti contro la polizia.

Il carismatico cane č morto a dieci anni, il 9 ottobre, nella casa della coppia che lo aveva adottato nel 2012.

Tra i motivi della morte, avvenuta  per un attacco cardiaco, c’erano i problemi respiratori associati all’esposizione prolungata ai gas lacrimogeni.

Il nome con cui lo si conosceva era Lukanikos, che significa salsiccia, il cibo che mangiava ogni giorno.

Lukanikos era sempre davanti a tutti nelle manifestazioni, abbaiando e ringhiando  alla polizia che lanciava i gas contro  la folla. Tutti lo curavano e lo rispettavano, perchč are un compagno fedele ed era diventato un simbolo di ribellione nella piazza di Syntagma, di fronte al Parlamento, il luogo delle proteste.

La sua fama era tale che nel 2011 la Revista TIME lo mise tra le cento personalitŕ piů conosciute nel mondo e la CNN, la BBC e Al Jazzera fecero dei reportage su di lui.

Inoltre č stato l’ispiratore di una canzone dell’artista statunitense  David Rovics, intitolata The Riot Dog (Il cane delle rivolte).

La Grecia, che in gennaio ha assunto la presidenza semestrale dell’Unione Europea, da sei anni č in recessione e 3.8 milioni di cittadini vivono in povertŕ o in esclusione sociale.  

Anche se il primo ministro, Antonis Samarás, e il su governo sperano in  una crescita tra lo 0,6 % e il 1,5 % durante il 2014, si mantiene molta cautela su qusete previsioni ( Traduzione GM - Granma Int.)  

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir