Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 19 Novembre 2014

   

La Unione Europea vuole uno Stato della Palestina

L’ alta rappresentante della Politica Estera e Sicurezza della UE, Federica Mogherini,  ha chiesto la fine del blocco  economico e dell’assedio militare che Israele impone alla striscia di Gaza dal 2007.

Gaza- L’alta rappresentante della Politica Estera e la Sicurezza della UE, Federica Mogherini, ha sottolineato a  Gaza la necessità dell’esistenza di uno Stato della Palestina, ed ha chiesto l’eliminazione del blocco economico e dell’assedio militare che Israele impone alla Striscia  di Gaza  dal  2007.

EFE ha informato che in una conferenza stampa dalle scuole rifugio dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi  (UNRWA), la diplomatica  ha sottolineato la necessità di ricostruire  il territorio devastato dalla cruenta offensiva militare sferrata dall’esercito israeliano nell’estate.

“Necessitiamo uno Stato palestinese, questo è l’obiettivo finale, e questa è la posizione dell’Unione Europea”, ha affermato la Mogherini,  che ha insistito sull’urgenza del dialogo da una prospettiva più equilibrata.

La diplomatica europea ha difeso questa politica nella riunione con i responsabili israeliani a Gerusalemme, molto critici con il riconoscimento dello Stato palestinese da parte della Svezia.

La stampa ha assicurato che il governo d’Israele teme che altri paesi europei seguiranno il cammino della Svezia. Una volta reso ufficiale il riconoscimento, Israele ha ritirato l’ambasciatore da Stoccolma come protesta.

A Gaza, la Mogherini ha palato con i palestinesi che hanno perso le loro case ed ha ribadito  il suo impegno per fare recuperare un tetto a tutti loro (Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir