Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     


CUBA
NuestrA America
ESTERI
SPORT
CULTURA




COMUNICATE
CON I
CINQUE EROI


RIFLESSIONI   FIDEL
- Il dovere d’evitare
una guerra in Corea


Cuba contro
il Blocco

Intriduzione
Capitolo-1 / Capitolo-2
Capitolo-3 / Capitolo-4
Capitolo-3-2 /Capitolo-3-3
Capitolo-3-4



         Capitolo
1 | 2 | 3 |
4 | 5 | 6
7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12
13 | 14 |
15 | 16 | 17
1819 | 20 | 21 | 22

23 | 24 | 25

- PAROLE DI FIDEL 
 

SPECIALI IE GI
-
Conversazioni con
Fidel Castro: I pericoli
di una Guerra Nucleare


• 
Fino alla
   Vittoria Sempre

Sito Web di Ernesto CHE Guevara
di una Guerra Nucleare

A giro di Posta
avuelta@granmai.cip.cu

 

 

E S T E R I

 L'Avana. 19 Dicembre 2014

   

Messaggi di felicità per la libertà dei tre Eroi antiterroristi

 I Cinque tutti liberi! Vittoria di Cuba e dell'Internazionalismo!

GERARDO, RAMON e TONY ieri hanno dormito nelle proprie case, in patria... dopo 16 anni in gran parte vissuti  in condizioni di tortura negli USA.

È una vittoria popolare, del mondo, non solo di Cuba!

Fidel, uomo che ci ha sempre stupito per la sua indistruttibile fiducia nella forza del popolo, l'aveva detto: “I Cinque Torneranno!”

E Gerardo ha sempre detto di non sperare nella giustizia statunitense, solo la giustizia popolare li avrebbe liberati.

E così è stato: la Campagna mondiale, cresciuta in questi 16 anni, è arrivata al successo. Dobbiamo trarne slancio per rinforzare la fiducia nella nostra forza: i popoli possono molto!Da Cuba ci arrivano molti messaggi che affermano il valore collettivo di questa vittoria, compresa l'Ambasciatrice cubana a Roma (ha appena finito il suo incarico ed è rientrata a L'Avana) che nelle ore della scorsa notte, per telefono, ha voluto congratularsi  con tutti i compagni di AsiCubaUmbria.

Questa vittoria spetta ai popoli del mondo che non si sono stancati in tutti questi lunghi anni di inventare campagne, di far rumore, scrivere e manifestare, mostre, teatro, poesia...la fantasia popolare ha prodotto molto e costantemente.

Se queste voci sono arrivate agli orecchi dei potenti è merito della forza della protesta. Dobbiamo trarne insegnamento!La battaglia continua per ottenere la fine del blocco a Cuba, lo strangolamento con cui l'Impero tenta da 50 anni di distruggere il socialismo cubano.

Non ci possono ingannare: il blocco non è finito, checchè ne dicano i media, al solito truffaldini o solo frettolosi: lo stesso Obama, annunciando solo qualche misura palliativa, rimanda al Congresso, che sappiamo  egemonizzato dalla destra più' spaventosa, .oggi, però, godiamoci la vittoria conquistata: la fine della sofferenza per cinque uomini che hanno prestato la propria vita alla difesa della vita di 11 milioni di cubani... hanno sacrificato 16 anni ed ora raccolgono amore e gratitudine dal popolo cubano (e non solo!)

Cuba ancora una volta è esempio per tutto il mondo di generosità, coerenza, fermezza, capacità di lotta.

Perugia, 18 dicembre 2014

 AsiCubaUmbria

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir