Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

C U L T U R A

  L'Avana. 9 Ottobre 2014

   

Voci di tutto il mondo in Cuba

“Viva la Gente”, è un progetto con più di 80 giovani di ogni distinta latitudine, che offre un’esperienza internazionale  e interculturale che crea ponti d’intesa e invia messaggi di pace nel mondo.

Amelia Duarte

Il manifesto del progetto “Viva la Gente”, un elenco internazionale che riunisce artisti di 60 paesi del mondo.
Il manifesto del progetto “Viva la Gente”, un elenco internazionale che riunisce artisti di 60 paesi del mondo.

Un elenco formato da più di 80 giovani di tutto il mondo, accolti nell’organizzazione artistica multi culturale  Viva la Gente (Up With Peo­ple), giungerà a Cuba per la prima volta il prossimo 15 ottobre per presentare lo spettacolo “Voci” e scambiare esperienze con progetti comunitari e studenti delle scuole d’arte.

Le presentazioni si realizzeranno dal 17 al 20 ottobre nel parco  Leoncio Vidal e nel teatro La Caridad, di Santa Clara, e nel Salón Rosado de la Tropical, a L’Avana il 24, con entrata libera per tutte le famiglie cubane, ha detto in una conferenza stampa, Anilia Moreno, presidentessa del Consiglio Nazionale delle Case di Cultura.

Con più di due ore di durata, nello spettacolo lavorano giovani dilettanti di 17 - 29 anni  provenienti dagli Stati Uniti, Messico, Giappone, Belgio, Olanda, Cina, Finlandia e Svezia.

Si tratta di uno show con musiche e danze di ogni parte del mondo, ha detto alla stampa l’istruttrice d’arte  Lisbeth Ruiz, che con Pedro Pablo Cruz  ha partecipato al progetto nel  2013.

“Lo spettacolo è un pretesto per conoscere e condividere le distinte forme di vita delle comunità, e l’obiettivo fondamentale è il processo d’integrazione che avviene in ogni città dove giunge “Viva la Gente”, hanno assicurato gli istruttori d’arte.

Nell’occasione verrà interpretato un tema musicale inedito dedicato a Cuba.

Auspicate dal Ministero di Cultura e dalla Direzione provinciale di  Cultura di Villa Clara, la visita  nell’Isola di “Viva la Gente” forma parte della turnèe attuale del progetto, che comprende città degli Stati Uniti, del Messico e dell’Europa.

La delegazione che giungerà a Cuba forma parte del secondo semestre dell’organizzazione, prossima a compiere  50 anni.

Con il percorso negli anni di circa 60 nazioni, “Viva la Gente” ha coinvolto  22.000 partecipanti di 96 nazionalità.

Questo progetto con sede negli USA, ogni sei mesi riunisce un gruppo di giovani per formare un elenco internazionale che visita una città differente per una settimana.

Viva la Gente offre un’esperienza internazionale e interculturale che   permette di creare ponti d’intesa e consegnare messaggi di pace e buona volontà attorno al mondo, affermano gli organizzatori. ( Traduzione GM – Granma int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir