Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

C U L T U R A

  L'Avana. 9 Ottobre 2014

   

Musicisti dell’Ucraina esigono la liberazione dei cubani antiterroristi

Odalys Buscarón Ochoa

Il duo dell’Ucraina “Vento Fresco” ha dedicato un concerto in Piazza dell’Indipendenza ai tre cubani anti terroristi ancora reclusi nelle prigioni degli Stati Uniti, dopo 16 anni di ingiusta prigionia.

Durante la loro esibizione nell’emblematica piazza di Kiev, la chitarrista Alina Boyko e il violinista Alexander Shevchenko hanno domandato al governo del presidente Barack Obama la liberazione immediata di  Gerardo Hernández, Antonio Guerrero e Ramón Labañino.

Questi tre cubani  furono detenuti nel 1998 con René González e Fernando González per aver tenuto sotto controllo i gruppi di terroristi anticubani che dal territorio degli USA organizzavano attentati contro Cuba.

René e Fernando sono tornati in Patria dopo aver scontato tutta la loro ingiusta condanna.  Noto per le sue azioni solidali con il popolo cubano, il duo ha interpretato brani di compositori nazionali e dell’Isola, in una miscela di pezzi con messaggi di solidarietà e con il  reclamo dell’eliminazione del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti.  

Inoltre hanno ricordato la solidarietà degli amici dell’Ucraina alla causa dei Cinque e il reiterato invio di lettere al presidente Obama per far sì che li liberi.

Durante il concerto è stata ricordata l’assistenza medica gratuita offerta da Cuba ai bambini dell’Ucraina colpiti dal disastro nucleare di Chernóbil (1986), assistenza che ha apportato benefici a circa 20.000 di loro. ( Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir