Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

C U L T U R A

  L'Avana. 6 Novembre 2014

   

Le opere  del coreografo venezuelano più famoso  

Martha Sánchez Martínez

  

Il Balletto Nazionale di Cuba (BNC) presenta oggi un’opera di Vicente Nebrada, il coreografo venezuelano più famoso.

I migliori interpreti del  repertorio del creatore, Zane Wilson e Yanis Pikieris, hanno raggiunto L’Avana per presentare due opere di lusso nel 24º Festival Internazionale di Balletto de L’Avana.

I direttori del Nebrada Arts Initiative  hanno preparato con la compagnia il primo successo internazionale del creatore “Percusión para seis hombres”, e una versione ridotta della sua opera più nota nel mondo: “Nuestros Valses”, che si presenterà con il titolo di Valsette nella gala di chiusura del Festival.

“Le opere di Nebrada non hanno tempo, sono sempre valide in tutte le epoche e c’è un forte interesse per ballarle, soprattutto in America Latina”, ha assicurato il venezuelano  Pikieris. che con Wilson, erede  di tutte le coreografie di Nebrada, con diverse compagne nel mondo intero  mantengono vivo e preservano puro il legato del creatore.

“Lo stile è difficile e laborioso e quando passa il tempo il ballerino cerca per pura natura di accomodare il corpo in un’altra forma, e lì ci siamo noi per rimetterlo come dev’essere”, ha aggiunto con un sorrisetto furbo.

Per Pikieris venire a Cuba era un debito, perchè dopo aver conquistato la medaglia d’oro nei concorsi internazionali di  Jackson, negli Statii Uniti nel 1979 e a Mosca, in Russia, nel 1981, la sua agenda di lavoro si complicò tanto, ma lui non dimentica la prima esperienza professionale di livello realizzata nell’Isola.

Pikieris aveva compiuto 17 anni nella sede del BNC, durante il Festival Internazionale del Balletto de L’Avana del 1976, e ricorda ancora l’emozione di giungere al Salone azzurro della compagnia e incontrare la leggendaria ballerina russa Galina Ulánova, pronta per fargli da insegnante.

L’attuale maestro è sicuro del successo di “Percusión para seis hombres” e “Valsette” in questo Festival, ed ha espresso la sua intenzione di ritornare nella capitale cubana per montare l’opera completa “Nuestros valses”.

“Viengsay Valdés e Victor Estévez sono favolosi e speriamo che presenteranno questo pas de deux in serate internazionale”, ha detto degli interpreti.

Ogni artista potrà dimostrare la sua bravura e siamo ansiosi divedere i risultati, perchè tutto sarà ad un livello molto alto”, ha concluso.  (frammento/traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir