Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5  

     

C U L T U R A

  L'Avana. 17 Novembre 2014

   

La Sinfonica Nazionale conferma l’impegno con la creazione

È stato un forte stimolo ricevere gli auguri di Raúl per il 55º anniversario dell’istituzione.

Foto: Cadenahabana.cu

Sinfonica nazionale
Sinfonica nazionale

I musicisti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale (OSN) hanno detto di sentirsi molto stimolati per aver ricevuto gli auguri, ieri domenica 16, del  Generale d’Esercito Raúl Castro in occasione  55º anniversario di questa istituzione.

Prima di cominciare il concerto, nella cornice del  XXVII Festival de L’Avana di musica contemporánea della UNEAC, Julián González Toledo, ministro de Cultura, ha consegnato al gruppo una lettera nella quale il presidente di Cuba loda il ruolo della OSN per la promozione e la difesa dei valori patrimoniali e definisce la fondazione dell’organismo nel 1959 come un primo segno dell’importanza che la Rivoluzione nascente ha concesso alla cultura.

Per il direttore della OSN, il  maestro Enrique Pérez Mesa, le parole di  Raúl implicano il rinnovo dell’impegno dei musicisti con la creazione e la memoria dei fondatori.

Il pubblico ha avuto l’opportunità di ascoltare la presentazione in prima mondiale di “Sinfonia insulare” di Jorge López Marín, diretta dall’autore  e d’apprezzare l’intensità dell’accompagnamento dell’orchestra al baritono Eleomar Coello, con la direzione di Roberto Valera,  in “ Escenas”, un commovente ciclo sinfonico vocale di Carlos Fariñas, con i testi del  salvadoregno Roque Dalton e del cileno Ariel Dorfmann.

(Granma – Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Pelayo Terry Cuervo / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2013. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir