Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 6 Ottobre 2014

 

Veglia culturale per i Cinque
• Presentato il canzoniere  “Nacieron al mundo”, la prima antologia che raccoglie cento canzoni dedicate agli antiterroristi cubani

Ramadán Arcos - Foto: Juvenal Balán

Molti artisti cubani sono stati  protagonisti ieri domenica 5, di un concerto nella veglia culturale dedicata ai Cinque nella Plaza de Armas del complesso Morro-Cabaña della capitale.

Lì è stato presentato il canzoniere “Nacieron al mundo”, la prima antologia che raccoglie cento canzoni dedicate agli antiterroristi cubani, e tra queste  50 composizioni di Antonio Guerrero e tre di Ramón Labañino.

Il suo autore, il giornalista e regista  Santiago Rony Feliú, ha detto che il volume contiene 23 canzoni della nuova trova cubana dedicate al Che, Fidel e Ignacio Agramonte, “ ma che i  Cinque le hanno sentite come proprie, e sono le loro canzoni predilette, perchè in qualche tappa queste canzoni hanno fatto parte della loro vita spirituale”.

Ricardo Alarcón de Quesada, autore del prologo, ha segnalato che la giornata di solidarietà contro il terrorismo e per la liberazione di  Gerardo, Antonio e Ramón  - che termina oggi- deve continuare sino a che i tre Eroi ancora reclusi torneranno a casa.

Erano presenti alla veglia  René González e Fernando González, con i familiari  dei Cinque  antiterroristi cubani.

“Nacieron al mundo” è un progetto gestito tra l’Organizzazione di Solidarietà dei Popoli  d’Africa, Asia e America Latina (OSPAAAL), la sua rivista Tricontinental e Radio Habana Cuba. (Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir