Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 2 Febbraio 2015

 

Cuba si prepara per  le elezioni dei delegati

Oltre alla costituzione e alla preparazione delle commissioni elettorali a tutti i livelli, si lavora ai piani d’ organizzazione del processo.

Arlin Alberty Loforte

Cuba si prepara per le elezioni dei delegati che si svolgeranno il 19 aprile prossimo.  

Nel mese di settembre dell’anno scorso il Consiglio di Stato aveva accordato di creare commissioni di lavoro nelle province, con l’obiettivo di garantire le basi per l’organizzazione e la disponibilità dei materiali del processo.

Oltre alla costituzione e alla preparazione delle Commissioni Elettorali a tutti i livelli, si lavora ai piani di preparazione per la realizzazione del processo, che includono le comunicazioni, i trasporti, la sicurezza informatica e altre risorse necessarie come schede,  penne, urne, manifesti e PC.

Alina Balseiro, presidentessa della Commissione Elettorale Nazionale (CEN), parlando alla stampa ha assicurato che esistono le migliori condizioni per affrontare le elezioni, ed ha aggiunto che: “L’Articolo 18 della Legge Elettorale stabilisce che una volta convocate le elezioni,  gli organismi dell amministrazione centrale dello Stato e le organizzazioni a tutti i livelli hanno l’obbligo di appoggiare il processo pettorale per garantire  la loro realizzazione”.

L’utilizzo di un nuovo sistema informatico disegnato nell’Università di Scienze Informatiche -UCI - che giunge sino al livello municipale e comprende ogni passo elettorale già realizzato e quelli che stanno per venire, garantisce una maggior sicurezza e affidabilità dei dati.

“Ci aiuta a dare validità al processo. Per esempio, se una persona è nominata come delegata della sua circoscrizione ed è un’autorità elettorale, il sistema lo informa per i cambi pertinenti”,  ha spiegato la Balseiro, aggiungendo che tutti gli operatori dei computers e del sistema informatico delle elezioni appartengono al sistema dei Joven Club di Computazione, e sono stati assunti per questo servizio.

Sono stati scelti e preparati i locali che funzionano come sedi delle Commissioni Elettorali, con i simboli della Patria, le matite e la carta che si userà nelle elezioni, e sono state selezionate e preparate le persone che oggi ne fanno parte. Le autorità elettorali a tutti i livelli hanno una tessera che li identifica come tali.

“Le autorità elettorali di circoscrizione hanno i modelli per le assemblee di nomina dei candidati, che si effettueranno dal 24 febbraio al 25 marzo, oltre a una scheda per riflettere dettagliatamente ogni passo”, ha aggiunto  la presidentessa della CEN.

“Sono pronti gran parte dei manifesti per l’esposizione delle foto e le biografie dei nominati, e si lavora per l’uniformità delle urne, che saranno di plastica, un materiale più durevole,  tutto per dare sempre maggior dignità al processo”.

La presidentessa del CEN ha commentato che si deve ottenere la partecipazione in massa della popolazione alla nomina dei candidati.

Quando la commissione elettorale di circoscrizione prepara bene la sua assemblea e abbellisce il luogo dove si realizzerà, senza dubbio aumentano le motivazioni per partecipare a questo momento ed eleggere chi consideriamo ci possa rappresentare come delegato di circoscrizione.

Inoltre si stanno creando le condizioni per il controllo degli  elenchi degli elettori, che saranno pubblicati il 16 e 17 marzo, lavoro nel quale svolgono un ruolo fondamentale i Comitati di Difesa della Rivoluzione - CDR (Traduzione GM – Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir