Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 2 Febbraio 2015

 

XIV Congresso Internazionale Pedagogia 2015
Educazione : Sinonimo di libertà

La ministra di Educazione Ena Elsa Velázquez, ha incitato i pedagoghi cubani ad ottenere una miglior preparazione e che gli studenti mostrino un comportamento adeguato dentro e fuori dalla scuola.

Lissy Rodríguez / María Carla O'Connor, studentessa di giornalismo - foto Yaimí Ravelo

Hanno presieduto il Congresso Miguel Diaz-Canel, 1º vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Ena Elsa Velásquez Cobiella, ministra d’Educazione della Repubblica di Cuba. La Colmenita è stata una delle compagnie artistiche presenti alla chiusura del  XIVCongresso Pedagogia 2015.
Hanno presieduto il Congresso Miguel Diaz-Canel, 1º vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Ena Elsa Velásquez Cobiella, ministra d’Educazione della Repubblica di Cuba. La Colmenita è stata una delle compagnie artistiche presenti alla chiusura del  XIVCongresso Pedagogia 2015.

Con l’entusiasmo che accompagna sempre le loro presentazioni, la Compagnia di teatro infantile La Colmenita,  con il Balletto Infantile e Giovanile  Lizt Alfonso e il coro Pequeños Príncipes, hanno salutato il XIV Congresso Pedagogia 2015, con i suoi  3.800 delegati che si sono dati appuntamento per vari giorni nel Palazzo del Convenzioni de L’Avana, durante la chiusura presieduta da Miguel Díaz-Canel Bermúdez, membro del Burò Politico del Partito Comunista di Cuba e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri.

Nella Dichiarazione Finale del Congresso, letta da  Hugo Ernesto Figueroa, presidente del Capitolo dell’Associazione Educativa di Latinoamerica e dei Caraiabi di El Salvador, sono state sottolineate la necessità di rinforzare la scuola pubblica latinoamericana e caraibica, come una strada veloce per garantire l’equità con qualità nei servizi d’educazione; la necessità di  educare le nuove generazioni con un atteggiamento innovatore  e critico; la formazione del docente e la sua professionalità con un trattamento integrale, così come l’attenzione alla infanzia da zero a sei anni, lo scontro con crescenti fatti di violenza giovanile, la tossicodipendenza la gravidanza e la paternità precoce, tra i vari problemi della regione.

“Esprimiamo la nostra più forte condanna al blocco economico, commerciale e finanziario che i governi degli Stati Uniti impongono a Cuba  più di cinquant’anni”,  ha letto ed ha riferito l’appoggio dei partecipanti del Congresso all’aspirazione dei presidenti della CELAC, di far sì che la regione sia una zona di Pace e di rispetto dei diritti umani.

“Comprendiamo che oggi più che mai è necessario lottare con energia per la fine dei conflitti regionali, della violenza, della scomparsa di cittadini e per un’educazione che riscatti e sviluppi i valori e la cultura delle nostre nazioni”.

In una dichiarazione alla stampa della dottoressa  Ena Elsa Velázquez, ministra d’Educazione di Cuba, ha segnalato la missione che devono affrontare i lavoratori del settore,  ma la cosa più importante è la volontà politica dei governi di poter concretare tutte queste aspirazioni e garantire che l’educazione sia una priorità.

Parlando del Congresso ha dichiarato di sentirsi soddisfatta, perchè oggi non partecipano a Pedagogia solo educatori di questa zona,  ma di tutti i continenti e questo è un risultato del riconoscimento che esiste dell’educazione e del lavoro che i nostri educatori svolgono in differenti parti del mondo, ed ha incitato i pedagoghi cubani ad ottenere una miglior preparazione e che gli studenti mostrino un comportamento adeguato dentro e fuori dalla scuola, che può apparire più attraente. Inoltre ha annunciato che queste tematiche saranno oggetto di un dibattito in una sessione scientifica del Seminario Nazionale di Preparazione del corso scolastico dal 21 marzo al 2 aprile.

Erano presenti Olga Lidia Tapia Iglesias, membro della Segretaria del Comitato Centrale del Partito, Roberto Montesinos Pérez, a capo del Dipartimento del Comitato Centrale del Partito, i titolari di Educazione superiore cultura e dell’Inder, con Ismael Grullet, segretario generale del Sindacato Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione, la Scienza e lo Sport. ( Traduzione GM – Granma Int)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir