Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 26 Dicembre 2014

 

Cuba si prepara per una nuova stagione di crociere

Santiago di Cuba è una delle principali entrate delle navi da crociera nell’Isola.

Sette punti della geografia cubana serviranno come scali a varie navi da crociera durante la stagione alta del turismo nell’Isola, che è iniziata il 21 novembre e terminerà il 10 aprile del  2015.

“La stagione del navi da crociera promette d’essere una del più dinamiche degli ultimi anni, dato che 13 navi hanno chiesto il permesso d’ingresso nei porti cubani a partire  dalla fine di novembre e sino al 10 aprile 2015”, ha segnalato il direttore di Aries Transportes S.A., Norberto Pérez.

Queste navi giungeranno a L’Avana, Santiago di Cuba, Cienfuegos, e alla spiaggia Punta Francés, nell’Isola della Gioventù; inoltre visiteranno il porto orientale di Antilla, nella provincia di Holguín, le spiagge Ancón, vicino alla città patrimoniale di  Trinidad, e Rancho Luna, nella  meridionale  provincia de Cienfuegos.

“È previsto il ritorno della nave da crociera Louis Cristal, la sola che ha fissato come porto madre L’Avana e che ogni settimana realizzerà un periplo dell’Isola con scali in vari porti di Cuba” ha segnalato il responsabile di Aries Transportes, S.A., la compagnia che dirige le attività dalle navi da crociera  nell’Isola.

Così come ha pubblicato  HOSTELTUR, Cuba riceverà più di 200 navi da crociera in questo  inverno  ed anche altre imbarcazioni, alcune piccole come Panorama e il veliero  “Star Flyer”, che percorreranno le coste dell’arcipelago.

Stando ai pronostici, la tappa precedente verrà superata passando da 12 navi con 82 scali a 141 scali, con una media di 35.000 passeggeri quest’anno.

Norberto Pérez ha assicurato che l’Isola ha maggiori possibilità, perchè le installazioni sono poco utilizzate dal 1995, quando si crearono le condizioni per lo sviluppo di questa modalità, e che sino ad ora non è mai stato superato il 10% della capacità delle infrastrutture.

In accordo  con gli esperti, l’infrastruttura portuale cubana ammette l’entrata di 21 navi da crociera la settimana, attraverso i terminali de L’Avana, le province di Santiago de Cuba, di Cienfuegos e nell’Isola della Gioventù.

“Se consideriamo che le installazioni che abbiamo e le operazioni che si possono fare con una media d’occupazione delle navi di 1090 passeggeri, possiamo dire che stiamo muovendo in un anno un milione 190.800 passeggeri e 161 .200 persone degli equipaggi”, ha detto Pérez. (Traduzione GM – Granma Int.) 
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir