Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 24 Ottobre 2014

 

Per la luce della libertà

Intervenendo nella Convenzione Internazionale di Radio e Televisione, l’Eroe cubano Fernando González Llort ha ringraziato pubblicamente la stampa per tutti questi anni di lotta per far ritornare i suoi compagni.

Aracelys Bedevia

Fernando González Llort, eroe della Repubblica di Cuba, ha incitato  a generare nuovi spazi di lotta a favore della liberazione dei nostri tre Eroi ancora reclusi ingiustamente nelle prigioni degli Stati Uniti, parlando nella Convenzione Internazionale di Radio e Televisione, durante la presentazione del programma radiofonico “La luce nel buio”.

Fernando González ha ringraziato pubblicamente la stampa cubana per tutti questi anni di lotta, per far ritornare i Cinque.

“Avete svolto un lavoro encomiabile”, ha detto e ha puntualizzato che resterà sempre spazio per intensificarlo.

“Trasmettiamo la necessità di porre enfasi in questa lotta e abbiamo fiducia nelle stampa per questo”, ha affermato e poi ha aggiunto: “È molto importante per noi che le nuove generazioni conoscano la nostra storia e  il perchè del nostro lavoro là.

René ed io siamo qui dopo aver scontato interamente le nostre condanne ma non possiamo permettere che questa sia la realtà dei nostri compagni. Per i cubani non è accettabile questa condizione”, ha sottolineato. 

Fernando ha ricordato quanto ha influito per la resistenza dei Cinque il programma “La luce nel buio”, dell’emittente  Radio Rebelde, diretta da Demetrio Villaurrutia condotto dalla giornalista  Arleen Rodríguez Derivet.

“La luce nel buio è diventata una realtà politica perchè è una forma di far giungere al mondo la realtà di Cuba e del caso dei Cinque”, ha affermato.

Fernando ha anche ricordato i gironi in cui ascoltava il programma in prigione e ha detto che anche i suoi compagni si sono serviti di questo spazio e tre di loro lo fanno ancora  per essere più vicini all’Isola.

Il programma è sempre stato un contatto con Cuba, con la famiglia, gli amici, la musica cubana. Lo ascoltano centinaia di cubani. 

“La luce nel buio è l’opportunità di mantenersi al tanto con quello che succede in questo paese”, ha concluso l’Eroe della Repubblica cubana. ( Traduzione GM - Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir