Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 24 Ottobre 2014

 

Ritorna l’ora normale domenica
2 novembre

Alle una della prossima domenica 2 novembre dovremo ritardare la lancette dell’orologio di un’ora.

Il cambio dell’orario estivo è una pratica  internazionale usata in molti paesi.

 L’obiettivo principale di questa misura è indirizzato ad  approfittare al meglio la luce solare  con un conseguente risparmio d’energia.

Quest’anno l’ora solare era stata stabilita il 9 marzo.

Nei mesi d’inverno le notti sono più lunghe e la luce del giorno dura meno, per questo s’interrompe l’orario estivo e si ritorna all’orario normale.

Così domenica 2 novembre si porteranno indietro le lancette di un’ora, ossia alla mezzanotte, recuperando l’ora “mangiata” all’inizio dell’ora solare, ristabilendo in tutta l’Isola l’ora del fuso orario corrispondente a Cuba, partendo dal riferimento del  meridiano di Greenwich.

Con l applicazione dell’orario normale si userà di più la luce artificiale, soprattutto all’ora di cena, con la massima domanda d’elettricità nel detto Picco Elettrico, dalle 17 alle 21 .

È quindi molto importante in queste ore incrementare le misure di risparmio stabilite e si chiama quindi la popolazione perchè nelle case e nei centri di lavoro si applichino tutte le misure per usare solo strumenti e macchine necessari, per contribuire all’uso più razionale dell’energia elettrica.

(Ufficio Nazionale per il Controllo dell’Uso Razionale dell’Energia (ONURE), Ministerio dell’ Energia e le Mine/ Traduzione GM- Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir