Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 24 Ottobre 2014

 

Verifica interna in 386 imprese
La Corte dei Conti
sta sviluppando la  IX

Verifica Nazionale al Controllo Interno, in  386 entità

(332 statali e 54 private).

A questa pratica che durerà sino al 28 novembre prossimo, partecipano circa 3.000 consulenti e  600 studenti di varie facoltà universitarie, come Contabilità, Diritto e Ingegneria, con il compito di esaminare le operazioni realizzate tra gennaio e giugno di quest’anno.

La verifica ha una messa a fuoco sui processi di costituzione e funzionamento delle cooperative non agricole e il commercio dei prodotti agricoli  nelle province de L’Avana, Artemisa e Mayabeque.

Inoltre presta attenzione al recupero e al riciclaggio della materia prima, la produzione, l’esportazione e la sostituzione delle importazioni,  l’uso delle terre assegnate in usufrutto e le vendite di materiali della costruzione alla popolazione.

La vicepresidentessa del Consiglio di Stato e Controllora generale, Gladys Bejerano, ha detto che l’obiettivo fondamentale di questi esercizi è contribuire a fomentare una cultura di prevenzione e controllo nelle amministrazioni e l’obbedienza assoluta alla legalità.

“Se esiste un buon sistema (di controllo interno) si può preveder un’azione di corruzione”, ha segnalato la Bejerano.

La Corte dei Conti è stata  creata nel 2009 dal presidente Raúl Castro, che ha insistito sulla necessità di lottare contro la corruzione e di rinforzare la legalità e l’istituzionalità nell’Isola. (Xinhua/Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir