Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 20 Ottobre 2014

 

Gli umoristi cubani contro il blocco

Gli artisti grafici  cubani condannano con la satira e l’umorismo il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dal governo degli Stati Uniti a Cuba da più di mezzo secolo.

La pubblicazione umoristica Palante ha presentato questo mese un numero speciale a proposito della prossima votazione nell’organizzazione della ONU sulla politica nordamericana contro l’Isola.

Nell’editoriale intitolato “Molto contro un pochino”, il Palante afferma che come ogni anno l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite  voterà di nuovo in questo 2014 in modo quasi unanime contro il blocco che gli USA mantengono contro Cuba, e a continuazione sostiene che l’amministrazione del presidente Barack Obama che ha ricevuto il Premio Nobel della Pace nel 2009, lontana dall’affievolire il blocco, ha accentuato la sua guerra senza quartiere contro l’Isola.

Il numero di  ottobre assicura che l’inclusione di Cuba nella lista dei paesi patrocinatori di terrorismo è spuria.

Basterebbe una piccola inchiesta tra tutte le persone umili dei più reconditi angoli del mondo ai quali è giunta la mano amica di medici, maestri, artisti, allenatori sportivi e operai di Cuba, per confezionare un’altra lista nella quale Cuba può e dev’essere inclusa: quella dei più solidali, laboriosi, familiari e ospitali,  dice il giornale che pubblica circa cinquanta vignette sulla resistenza del popolo cubano al blocco iniziato nel 1962 dall’amministrazione del  presidente nordamericano John F. Kennedy.

Questo blocco è il più lungo nella storia del mondo e dal 1992, con carattere annuale, la diplomazia cubana apre una consultazione nella  ONU sulla permanenza o meno di questa politica genocida.

La quantità di voti a favore dell’eliminazione del blocco è stata, nel 2013, di 188 a favore di Cuba su 193 membri della ONU. (Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir