Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 18 Novembre 2014

 

Consegnate più di mille case a famiglie in attesa d’alloggio 

Le prime case ubicate in 13 grandi insediamenti urbani della capitale cubana, costruiti per dare una soluzione definitiva a quelle famiglie che vivevano provvisoriamente nei ricoveri sono state già consegnate, come ha pubblicato  il quotidiano Granma alcuni giorni fa.

Un insediamento ha concluso completamente la costruzione ed è già abitato totalmente in calle 51 e 84, a Marianao. Negli altri insediamenti sono stati terminati alcuni edifici e molti sono a loro volta già occupati.

L’anno scorso sono stati consegnati 746 appartamenti in75 edifici situati nei 13 progetti che si stanno costruendo.

“Alla fine di luglio di quest’anno erano state terminate 817 case, cioè 37 edifici, con un totale di 1100 appartamenti”, ha sottolineato l’ingegnere Norberto Pérez Morales, direttore del Gruppo di Imprese della Costruzione de L’Avana (Gecons).

Pérez Morales ha commentato che nel resto dell’anno si spera di costruire altre 566 case dato che molte sono quasi terminate.

Nel 2015 il Micons stima che si costruiranno 480 case.

Questo programma è iniziato nel mese di marzo del 2013 con i primi movimenti di terra nelle aree destinate a questi immobili.

“Il ritmo della costruzione deve far sì che le persone che si trovano nei ricoveri vivano lì per un periodo transitorio e non come accade ancora con  casi che da 20 anni vivono in queste installazioni. Ci si può stare tre mesi, un anno o due anni, ma non di più”, ha detto Ana María Nápoles Aldama, direttrice provinciale dell’Unità di Attenzione alle Comunità di Transito,  note come alberghi (Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir