Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 15 Dicembre 2014

 

Díaz-Canel ha elogiato l’eccellenza del Centro d’ Immunologia Molecolare

Il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito e primo vice presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri ha dichiarato che il Centro d’Immunologia Molecolare è un’istituzione eccellente con significanti apporti all’investigazione e alla creazione di prodotti e  servizi.

Lino Luben Pérez - Yaimí Ravelo

“Il Centro d’Immunologia Molecolare (CIM) è un’istituzione d’eccellenza scientifico tecnologica e imprenditoriale”, ha affermato nella capitale Miguel Díaz-Canel Bermúdez, membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito e primo vice­presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri.

“Uno dei suoi risultati più importanti è l’apporto all’investigazione e alla creazione di prodotti e servizi”, ha sostenuto  Díaz-Canel nella cerimonia per il 20º anniversario dell’ entità, effettuata nel Palazzo delle Convenzioni de L’Avana, ed ha aggiunto ch: “Il CIM ha anche contribuito  alla formazione integrale degli investigatori nell’innovazione e lo sviluppo, ed ha  analizzato le complessità del mercato internazionale in cui predomina l’alta tecnologia”. 

Poi Diaz Canel  ha ricordato che: “In questo omaggio per i vent’anni è presente l’idea della fondazione del Comandante in Capo  Fidel Castro, quando inaugurò il CIM il 5 dicembre del 1994, y nel mezzo dei rigori del periodo speciale”, ed ha assicurato che era una promessa di salute e benessere per il popoli e di entrate per l’economia.

Il vicepresidente  ha consegnato un diploma di riconoscimento a Ana María Vázquez, che faceva parte dello staff che nel 1981 creò il primo anticorpo monoclonale in Cuba.

Georgina Bonilla Pimentel, segretaria generale del Sindacato Nazionale dei Lavoratori della Scienza, ha consegnato un francobollo per il 75º anniversario della CTC  a Ricardo Herrera, segretario del burò sindacale del CIM.

Agustín Lage, direttore del centro, ha segnalato che: “Si giunge ad un nuovo anniversario con un’ampia esperienza nel campo degli anticorpi monoclonali e di altre proteine ricombinanti, per la diagnosi e il trattamento del cancro e di malattie relazionate al sistema immunologici.

“I progetti d’investigazione di base sono concentrati nell’immunoterapia del carcinoma, nello sviluppo di vaccinazioni molecolari, l’ingegneria degli anticorpi cellulare, bio informatica, e nel regolamento della risposta immunologica” ha specificato.

Tra le personalità invitate alla cerimonia c’erano i familiari dei combattenti antiterroristi cubani, condannati ingiustamente negli Stati Uniti (Traduzione GM - Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir