Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 15 Dicembre 2014

 

XIII Vertice dell’ALBA

Nuriem De Armas 

Il XIII Vertice dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra América-Trattato di Commercio dei Popoli  (ALBA-TCP) si è svolto a L’Avana con l’obiettivo di rinforzare la collaborazione, la solidarietà e l’integrazione.

Con la presenza di capi di Stato e rappresentanti di nove paesi che formano il gruppo della regione, la riunione ha anche commemorato  i 10 anni dalla creazione dell’ALBA come iniziativa del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro e dell’allora presidente del Venezuela, Hugo Chávez, già prematuramente deceduto.

Il presidente cubano, Raúl Castro, ha ricevuto nel Palazzo della Rivoluzione, sede dell’appuntamento i capi delle delegazioni che hanno partecipato.  

Il centro dell’azione dell ALBA-TCP è la lotta alla povertà e all’esclusione sociale e si basa nella creazione di meccanismi per fomentare la cooperazione tra i paesi.

I progetti dell’ALBA danno priorità all’integrazione latinoamericana, ai negoziati in blocchi  della regione e ad alleanze strategiche, con il fine di presentare posizioni comuni nel processo dei negoziati.

In accordo con il sito digitale www.portalalba.org,  l’ALBA è una proposta per costruire consensi e ripensare gli accordi di integrazione, per realizzare uno sviluppo endogeno nazionale e regionale che sradichi la povertà, corregga le disuguaglianze sociali e assicuri una crescente qualità di vita per i popoli.

Come parte dell’ALBA sono stati anticipati nella regione i progetti per l’alfabetizzazione, Petrocaribe, l’area energetica e l’Operazione  Miracolo, nella salute, tra gli altri.

Inoltre la proposta dell’ALBA si somma al risveglio della coscienza, che si esprime con il sorgere di una nuova cupola politica, economica, sociale e militare in America Latina e nei Caraibi.

Cuba, Venezuela, Antigua y Barbuda, Bolivia, Dominica, Ecuador, Nicaragua, Santa Lucía e San Vicente y las Granadinas formano questo meccanismo, con  Haiti come invitato speciale. In questo Vertice sono stati accolti ufficialmente come nuovi membri San Cristóbal y Nieves y Granata.

Una Gala politico-culturale per il X anniversario dell’ALBA-TCP

Con una gala politico-culturale nella quale è stato ribadito il successo del  XIII Vertice  del ALBA-TCP e il legato dei suoi fondatori, i Comandanti Fidel Castro e Hugo Chávez, è stato  celebrato ieri, domenica 14, il X anniversario di questo gruppo d’integrazione.

Nella sala Avellaneda del Teatro Nacional della capitale, e con la presenza del Generale d’Esercito Raúl Castro, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, i capi di Stato e di Governo e le Delegazioni che hanno partecipato al XIII Vertice  dell’ALBA-TCP, artisti e gruppi molto noti hanno terminato questo incontro con uno spettacolo di lusso.

Prima della parte culturale, hanno parlato Roosevelt Skerrit, Primo Ministro della Mancomunità  di Dominica, ed Evo Morales Ayma, Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia.

I due oratori hanno espresso la loro soddisfazione per il positivo e fruttifero appuntamento nel quale è stata approvata l’entrata di San Cristóbal y Nieves e Granada nell’ALBA-TCP, e una Dichiarazione  Finale che riafferma i principi d’integrazione e cooperazione tra le nazioni membro.

Inoltre hanno coinciso ringraziando Cuba come riferimento mondiale in materia di solidarietà e hanno ricordato l’opera e la dedizione dei comandanti  Fidel Castro, di Cuba, e  Hugo Chávez, del Venezuela, per aver creato 10 anni fa questo blocco tanto umanitario a beneficio dei popoli della regione.

Una passeggiata attraverso i ritmi musicali e la danza che rappresentano l’arte e la cultura dei popoli dell’America Latina e dei Caraibi, nella serata di gala, è stato un altro bel regalo in una data così storica come quella di questo 14 dicembre, la stessa data di 20 anni fa, quando s’incontrarono per la prima volta a L’Avana Fidel e Chávez (Traduzione GM -Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir