Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 14 Novembre 2014

 

L’Avana compie  495 anni

Ramadán Arcos

Più di 140 opere di costruzione in viali emblematici e numerosi lavori di ristrutturazione  in 31 ospedali della capitale sono stati già realizzati, è stato comunicato in una conferenza stampa pochi giorni prima dell 495º anniversario della fondazione della “Villa de San Cristóbal de La Habana”, il 16 novembre.

Sono terminati i restauri di 14 Case dei Nonni,  76 consultori dei medici della famiglia, due case materne, due cliniche odontoiatriche e altre istituzioni, come parte del piano della costruzione nella provincia.

Francisco Sánchez Perdomo, segretario dell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare de L’Avana, ha parlato del lavoro eseguito dagli organismi dell’ amministrazione centrale dello Stato che si realizza, per far sì che ogni giorno si possano offrire maggiori benefici alla qualità di vita della popolazione.

Il piano delle attività in saluto della commemorazione include produzioni speciali di pasticceria, salumi, panetteria, carni e prodotti affumicati.   

Tutti i dolci saranno abbelliti da simboli che ricordano l’anniversario.

Tra le attività culturali realizzate, il Simposio della Città,  con una durata di diversi giorni, che è terminato nelle Case del Messico e dell’Africa. 

In un percorso che ha permesso d’osservare i lavori già eseguiti nella parte antica della capitale, Leal ha mostrato alcune delle  20 opere terminate con lo sforzo dell’Ufficio che dirige, tra le quali il Teatro Martí, culla del vernacolo cubano, che ha riaperto quest’anno.

Fanno parte della lista luoghi emblematici come lo Sloppy Joe´s Bar. frequentato da  Ernest Hemingway e il Bar “Bigote de Gato”, con il restauro di porzioni del Capitolio, del Monumento Calixto García, nel Malecón e l’Avenida de los Presidentes.

“È necessario preservare la memoria storica: senza questa memoria   non siamo niente! Per esempio questo luogo dove  siamo, il Palazzo del Segundo Cabo, restaurato e riparato dalla pessima situazione costruttiva in cui si trovava, sarà prossimamente un museo dei più interessanti, che avrà l’Isola”, ha annunciato Leal.

La serata di gala per i  festeggiamenti del 16 novembre, si terrà nel Teatro America.” ( Traduzione GM – Granma Int.)
 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir