Prigionieri Politici dell'Impero| MIAMI 5 

     

C u b a

                                    L'Avana. 14 Dicembre 2014

 

Il XIII Vertice dell’ALBA in
Cuba condanna le sanzioni degli USA al Venezuela

Il presidente cubano Raúl Castro ha chiuso il Vértice dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America – Trattato di Commercio dei Popoli, che ha condannato energicamente le sanzioni degli Stati Uniti al Venezuela, nel decimo anniversario di questo blocco creato da Hugo Chávez e Fidel Castro.

Gli 11 governanti dell’ALBA-TCP hanno accordato di  "condannare energicamente l’approvazione del Congresso degli Stati Uniti di sanzionare  la Repubblica Bolivariana del Venezuela",  in una dichiarazione letta dal presidente venezuelano Nicolás Maduro.

I leaders del blocco hanno approvato gli sforzi del governo di Maduro per preservare l’immenso legato del comandante Hugo Chávez e le sue azioni per salvaguardare la pace e affrontare i tentativi di destabilizzazione.

Inoltre l’ALBA ha reclamato ancora una volta che il Governo degli Stati Uniti cambi la sua politica verso la fraterna Repubblica di Cuba, che elimini immediatamente il blocco economico vigente da mezzo secolo e tolga l’Isola dalla spuria e arbitraria  lista dei paesi che patrocinano il terrorismo internazionale.

Il ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, ha letto all’assemblea riunita un messaggio del presidente della Russia, Vladimir Putin, che ha fatto i suoi auguri e complimenti all’ALBA ed ha espresso il suo interesse di continuare ad ampliare i vincoli con l’America Latina

(Traduzione GM – Granma Int.)

 

STAMPARE QUESTO MATERIALE


Direttore Generale: Lázaro Barredo Medina / Direttore Editoriale: Gustavo Becerra Estorino
Granma Internacional Digital: http://www.granma.cu/
E-mail informacion@granmai.cip.cu
 

Spagnolo | Inglese | Francese | Portoghese | Tedesco
© Copyright. 1996-2012. Tutti i Diritti Riservati. Granma Internazionale / Digitale. Repubblica di Cuba

Subir